Salta al contenuto principale
loading

Proteggi il tuo cane dal caldo

In questo articolo saranno trattati i seguenti contenuti:

Come riconoscere il colpo di calore?
Cosa fare in caso di colpo di calore?
Cose da non fare
Come prevenire il colpo di calore?
Consigli generali per affrontare le giornate estive?

Il cane ha scarse capacità di termoregolazione rispetto all’essere umano, fatica soprattutto a disperdere il calore eccessivo. I nostri amici a quattro zampe infatti non hanno la possibilità di sudare come noi per abbassare rapidamente la temperatura corporea, disperdono calore soltanto grazie all’evaporazione dell’acqua dalla lingua tramite la respirazione (polipnea termica) e dai polpastrelli.

Per questo motivo, in estate, dobbiamo prestare particolare attenzione a non farli surriscaldare eccessivamente, perché un colpo di calore potrebbe essergli fatale!

La normale temperatura corporea del cane va da 38,5°C a 39°C, ma nel caso di caldo estremo essa raggiunge velocemente valori oltre i 40°C, mettendo in serio pericolo la sua vita.

Come riconoscere il colpo di calore?

  • Respirazione molto accelerata e superficiale
  • Riluttanza a muoversi/alzarsi, per risparmiare energie e non surriscaldarsi ulteriormente
  • Produzione di quantità eccessiva di saliva appiccicosa
  • Lingua che da rosa diventa rosso scuro tendente al viola
  • Temperatura rettale oltre i 40°C

Sono sintomi di una situazione di pericolo e potrebbe essere il segnale che il nostro cane sta rischiando un colpo di calore

 

Cosa fare in caso di colpo di calore?

Se sospetti che il tuo cane stia avendo un colpo di calore attivati immediatamente e:

  • Porta immediatamente il tuo cane in un posto fresco e ombreggiato
  • Bagna con acqua fresca (non gelida) il ventre, le zampe e la testa e continua fino a che la temperatura corporea non si abbassa.
  • Appena la situazione sarà più stabile, portalo al più presto dal veterinario

Cose da non fare in caso di un colpo di calore:

  • Non sottovalutare i sintomi, appena il tuo cane sembra stanco o accaldato smetti di fargli fare attività fisica e portalo al fresco.
  • Non immergere improvvisamente il cane in acqua fredda, si rischia la vasocostrizione dei vasi periferici, diminuendo ulteriormente la dissipazione del calore e peggiorando la situazione

Come si può prevenire il colpo di calore:

  • Nei giorni più caldi, fai uscire il tuo cane solo al mattino presto e la sera dopo il tramonto
  • Evita di lasciare che corra e giochi sotto il sole, non tutti i cani sanno regolarsi!
  • Porta sempre abbondante acqua fresca nelle vostre uscite estive
  • Non lasciare il tuo cane in auto in estate, la temperatura all’interno dell’abitacolo sale rapidamente.
  • Se possiedi un cane di razza brachicefala, presta ancora più attenzione, la conformazione anatomica di questi cani rende ancora più inefficiente la dispersione termica perciò sono più predisposti al colpo di calore.

I consigli del nostro veterinario per affrontare le giornate estive:

  • Il tuo cane deve sempre avere a disposizione un posto all’ombra, dove poter riposare se ne sente il bisogno
  • Favorisci l’assunzione idrica per mantenerlo idratato, portando sempre con te acqua fresca e pulita, inoltre puoi aggiungere una quota di mangime umido alla sua normale alimentazione
  • Se al tuo cane piace l’acqua, procurati una piscinetta per cani dove può rinfrescarsi
  • Utilizza tappetini refrigeranti nel Kennel e cooling vest per le vostre gite estive fuori porta